Consorzio

Il consorzio del progetto è composto da cinque organizzazioni provenienti da quattro diversi Paesi Partecipanti al Programma: l’Integrated Business Institute (IBI) – ERI di Macedonia (Organizzazione Richiedente), il University College of Economics and Culture (EKA) – Lettonia (Organizzazione Partner), il University of Pavia – Italia (Organizzazione Partner), il Riga Technical University (RTU) – Lettonia (Organizzazione Partner) e il University of Ljubljana – Slovenia (Organizzazione Partner). Il processo di selezione delle Organizzazioni Partner si basava sull’identificazione di istituzioni altamente qualificate che hanno avuto esperienze precedenti e hanno affrontato l’obiettivo generale e gli scopi del progetto individualmente in maniera adequata come parte dei loro programmi strategici a lungo termine. Ciascuna delle istituzioni partner è stata scelta al fine di creare un consorzio stabile e adeguato con istituzioni partner che corrispondono e forniscono complementarità sia ai loro punti forti che quelli deboli.

L’Integrated Business Institute (IBI) è stabilito nel 2011 in ERI di Macedonia. IBI sta attuando nuovi programmi di studio concentrandosi sul rafforazamento della cultura imprenditoriale tra i laureati e i collegamenti con la comunità imprenditoriale. IBI è composto da un team di ricerca altamente qualificato che porterà l’esperienza di ricerca e le competenze nello sviluppo del modello di aprendimento innovativo.  Inoltre, IBI ha già sviluppato una rete locale con tutti i portatori d’interesse della comunità imprenditoriale e il settore pubblico, che sarà messo in uso a pieno per raggiungere gli obiettivi del progetto.

Il University College of Economics and Culture (EKA) è un istituto di istruzione superiore privato che porterà la loro qualità e la vasta esperienza nella fornitura di migliori pratiche educative. Hanno raccolto numerosi riconoscimenti in Europa per quanto riguarda l’attuazione dei programmi educativi, e la loro esperienza aggiungerà valore soprattuto alla creazione di un modello integrato.

Il University of Pavia fornirà assistenza al progetto nella creazione del modello integrato. L’esperienza del Riga Technical University riguardando gli sforzi 1) per facilitare l’innovazione e il trasferimento tecnologico in RTU attraverso attività che promuovono le invenzioni dei loro ricercatori e 2) per collegare i ricercatori con le risorsi di mercato giuste è stata presa in considerazione durante la scelta dei partner su questo progetto. Questo IIS insiste fortemente sull’innovazione e l’imprenditorialità attraverso il proprio centro di trasferimento innovativo e tecnologico che è il collegamento iniziale tra l’IIS e le imprese stabilite nella regione. Pertanto, questo IIS può condividere non solo l’esperienza nel sostegno imprenditoriale, ma anche seminare la communicazione e la collaborazione con la comunità imprenditoriale.

Il University of Ljubljana è stato scelto per i loro molteplici aspetti interesanti per questo progetto. Si tratta di un IIS che ha implementato con successo i vari passi verso la modernizzazione dell’istruzione superiore; un sistema di crediti (ECTS) per la valutazione delle prestazioni di studio è a posto.  Inoltre, il University of Ljubljana può anche fornire buone pratiche per la promozione dell’imprenditorialità e dell’innovazione. Il University of Ljubljana ha già stabilito una rete di Centri di Carriera efficace e anche l’Incubatore Universitario, e questa esperienza può essera trasferita al progetto. Per di più, il University of Ljubljana, la Facoltà di Amministrazione, ha istituito il Centro per lo Sviluppo dell’Eccelenza Pedagogica con l’obiettivo di sforzarsi per ottenere eccelenza pedagogica come previsto dai suoi portatori d’interese. Tutte le organizzazioni partner hanno fatto una ricerca cooperativa sulle principali questioni affrontate da questo progetto prima che cominciasse il processo preparativo per l’applicazione.  Ogni IIS partner ha delineato i suoi principali contributi al progetto, che ha portato alla creazione dell’idea principale del progetto. È importante sottolineare che i partner non abbiano collaborato in questo modo prima e questo sarà la prima volta che lavorano su un progetto comune. Pertanto, essi soddisfano uno dei punti principali della missione del programma Erasmus più – l’approfondimento della cooperazione tra le istituzioni europee, in particolare, la creazione di nuovi partenariati tra istituzioni di diversi paesi. Nessuna delle istituzioni partner è stata coinvolta prima in un progetto simile, il che rende questo partenariato un approccio innovativo rivolto alle questioni transnazionali nel campo dell’istruzione superiore.